Membro : Entra |Registrazione |Carica conoscenza
Cerca
Archivi nazionali: Francia
1.Sei centri
1.1.Parigi
1.2.Fontainebleau
1.3.Aix
1.4.Roubaix
1.5.St-Gilles
1.6.Pierrefitte-sur-Seine [Modifica ]
La costruzione di un nuovo centro nazionale di archivi a Parigi, nella periferia nord di Parigi, è stata decisa nel 2004 e aperta al pubblico nel gennaio 2013. È destinata a diventare il centro principale degli Archivi Nazionali, con una capacità di 320 km. (200 miglia) di scaffali, una delle più grandi capacità di stoccaggio del mondo. Questo centro di archivi conserva gli archivi dello stato centrale francese dal 1790 (gli archivi della Rivoluzione pre-francese rimarranno a Parigi).
Il centro riceverà dalla sua apertura 60 km. (37 miglia) di record dal centro di Parigi e 120 km. (74 miglia) dal centro di Fontainebleau, che alleggerirà l'onere su entrambi i centri, e d'ora in poi riceverà tutti i nuovi record dallo stato centrale ogni anno per i successivi 30 anni dopo la sua apertura. Progettato dall'architetto italiano Massimiliano Fuksas, è stato inaugurato nel gennaio 2013.
Il sito di Parigi rimarrà il centro degli archivi della Rivoluzione pre-francese e degli archivi notarili di Parigi, mentre il sito di Fontainebleau manterrà 60 km. di archivi seriali contemporanei.
[Alfabeto sogdiano]
[Caricare Più Contenuto ]


Diritto d'autore @2018 Lxjkh