Membro : Entra |Registrazione |Carica conoscenza
Cerca
Metabolismo [Modifica ]
Metabolismo (dal greco: μεταβολή metabolē, "change") è l'insieme delle trasformazioni chimiche che sostengono la vita all'interno delle cellule degli organismi. I tre scopi principali del metabolismo sono la conversione di cibo / carburante in energia per eseguire processi cellulari, la conversione di cibo / carburante in blocchi di proteine, lipidi, acidi nucleici e alcuni carboidrati e l'eliminazione di rifiuti azotati. Queste reazioni catalizzate da enzimi consentono agli organismi di crescere e riprodursi, mantenere le loro strutture e rispondere ai loro ambienti. La parola metabolismo può anche riferirsi alla somma di tutte le reazioni chimiche che avvengono negli organismi viventi, compresa la digestione e il trasporto di sostanze in e tra diverse cellule, nel qual caso l'insieme di reazioni all'interno delle cellule è chiamato metabolismo intermedio o metabolismo intermedio.Il metabolismo è solitamente diviso in due categorie: catabolismo, disgregazione della materia organica, ad esempio, la scomposizione del glucosio in piruvato, la respirazione cellulare e l'anabolismo, la formazione di componenti di cellule come proteine ​​e acidi nucleici. Di solito, la rottura delle emissioni rilascia energia e la costruzione consuma energia.Le reazioni chimiche del metabolismo sono organizzate in percorsi metabolici, in cui una sostanza chimica viene trasformata attraverso una serie di passaggi in un'altra sostanza chimica, da una sequenza di enzimi. Gli enzimi sono fondamentali per il metabolismo perché consentono agli organismi di guidare reazioni desiderabili che richiedono energia che non si verificherà da soli, accoppiandoli a reazioni spontanee che rilasciano energia. Gli enzimi fungono da catalizzatori che consentono alle reazioni di procedere più rapidamente. Gli enzimi consentono inoltre la regolazione delle vie metaboliche in risposta ai cambiamenti nell'ambiente cellulare o ai segnali di altre cellule.Il sistema metabolico di un particolare organismo determina quali sostanze troverà nutrienti e quali velenose. Ad esempio, alcuni procarioti usano l'idrogeno solforato come sostanza nutritiva, tuttavia questo gas è velenoso per gli animali. La velocità del metabolismo, il tasso metabolico, influenza la quantità di cibo che un organismo richiederà e influenza anche il modo in cui è in grado di ottenere quel cibo.Una caratteristica sorprendente del metabolismo è la somiglianza delle vie metaboliche di base e dei componenti tra specie anche molto diverse. Ad esempio, l'insieme degli acidi carbossilici che sono meglio conosciuti come gli intermedi nel ciclo dell'acido citrico sono presenti in tutti gli organismi conosciuti, trovandosi in specie diverse come il batterio unicellulare Escherichia coli e gli enormi organismi multicellulari come gli elefanti. Queste somiglianze sorprendenti nelle vie metaboliche sono probabilmente dovute alla loro comparsa nella storia evolutiva e alla loro conservazione a causa della loro efficacia..
[Genetica][Biologia molecolare][fitochimica][lingua greca][Biologia cellulare][Proteina]
1.Biochimici chiave
1.1.Aminoacidi e proteine
1.2.lipidi
1.3.carboidrati
1.4.Nucleotidi
1.5.coenzimi
1.6.Minerali e cofattori
2.Catabolismo
2.1.Digestione
2.2.Energia da composti organici
3.Trasformazioni energetiche
3.1.Fosforilazione ossidativa
3.2.Energia da composti inorganici
3.3.Energia dalla luce
4.anabolismo
4.1.Fissazione del carbonio
4.2.Carboidrati e glicani
4.3.Acidi grassi, isoprenoidi e steroidi
4.4.proteine
4.5.Sintesi e salvataggio dei nucleotidi
5.Xenobiotici e metabolismo redox
6.Termodinamica degli organismi viventi
7.Regolazione e controllo
8.Evoluzione
9.Indagine e manipolazione
10.Storia
[Caricare Più Contenuto ]


Diritto d'autore @2018 Lxjkh